IL PROGETTO SULL’EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO E’ STATO FINANZIATO DAL PD. CHE FINE HA FATTO?

/, Sanità, Territori/IL PROGETTO SULL’EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO E’ STATO FINANZIATO DAL PD. CHE FINE HA FATTO?

IL PROGETTO SULL’EX OSPEDALE PSICHIATRICO DI QUARTO E’ STATO FINANZIATO DAL PD. CHE FINE HA FATTO?

“In un articolo pubblicato sabato  2 dicembre su “la Repubblica” – dichiarano Raffaella Paita, capogruppo Pd in Regione Liguria, Sergio Rossetti, Giovanni Lunardon e Valter Ferrando, consiglieri Pd in Regione Liguria – Luca Borzani risolleva il caso dell’ex ospedale di Quarto partendo da un giudizio critico verso il Pd, ma riconoscendo che alla fine è stato realizzato un percorso corretto per preservare la parte storica del complesso, valorizzando il comprensorio come polo sanitario di prim’ordine e come polo culturale di prim’ordine. La scorsa giunta regionale, guidata dal Pd, non si è limitata a indicare le linee programmatiche, ma ha finanziato il progetto con 9 milioni di euro. L’obiettivo non era solo rilanciare l’intera area, ma realizzare un Casa della Salute nel Levante, portare quindi tutte le specialità diagnostiche da via Bainsizza nella più ampia e comoda area dell’ex ospedale psichiatrico di Quarto, ampliare i servizi ai cittadini e realizzare in collaborazione con il Comune l’integrazione sociosanitaria con accessi unici e quant’altro, evitando così tra l’altro il rischio che l’area diventasse il ghetto delle fragilità sanitarie, dove si trovano prevalentemente riferimenti per le malattie neurologiche o psichiatriche. Avendo condiviso gli sforzi e lavorato intensamente per questi obiettivi con il Coordinamento delle associazioni per Quarto, il municipio in modo bipartisan, il Sert, la Asl e i servizi, dopo due anni e mezzo di governo del centrodestra in Regione siamo noi i primi a chiedere cosa è stato fatto con quel finanziamento”.

By |2017-12-05T14:42:20+00:00Dicembre 2nd, 2017|Articoli, Sanità, Territori|0 Comments

About the Author: